SENTENZE 
RICERCA 
MERITO CIVILI 
MERITO PENALI 
CORTE DI GIUST. TRIB. 
TAR 
GIURISPRUDENZA D'ITALIA 
RICERCA ELENCO ARGOMENTI LE ULTIME SENTENZE INDICE CRONOLOGICO
INDICE > GIUSTIZIA E GIURISDIZIONI > GIUDIZIO CIVILE E PENALE
CATEGORIE SENTENZE DI MERITO CIVILI


SENTENZE DI MERITO CIVILI
   
1 Tribunale di Roma - Sentenza n. 2434 del 17-03-2022.
Trasferimento dell’azione nel processo penale - Estinzione del processo civile - Automaticità - Accettazione - Necessità - Non sussiste.

2 Tribunale di Torino - Sentenza n. 4159 del 24-11-2020.
Giudizio civile - Rinuncia agli atti del giudizio e accettazione - Effetti - Estinzione del giudizio.

3 Tribunale di L'Aquila - Sentenza n. 724 del 23-08-2016.
"Reato di danno" - Giudicato penale - Effetti sul giudizio civile - Accertamento dell'esistenza del danno - Necessità - Esclusione.

4 Tribunale di Cagliari - Sentenza n. 2268 del 18-07-2016.
Giudizio civile - Estinzione del giudizio per mancata comparizione delle parti a due udienze successive – Pronuncia con sentenza.

5 Corte d'Appello di Genova - Sentenza n. 239 del 23-06-2016.
Infortunio sul lavoro – Azione di regresso dell’INAIL – Giudicato penale che ha accertato la penale responsabilità del chiamato in regresso – Utilizzabilità – Sussiste – Omessa costituzione dell’INAIL nel giudizio penale – Irrilevanza.

6 Tribunale di Roma - Sentenza n. 7678 del 09-04-2015.
Rapporto tra i due giudizi – Separatezza dei giudizi – Giudizio civile di danno – Sospensione – Configurabilità – Presupposti – Limiti.

7 Corte d'Appello di Milano - Sentenza n. 753 del 16-02-2015.
Decreto penale di condanna – Mancata opposizione – Accertamento di responsabilità - Configurabilità – Sussiste- Effetti nel giudizio civile.

8 Tribunale di Arezzo - Sentenza n. 581 del 12-06-2014.
Sentenza penale passata in giudicato - Efficacia nel processo civile per la quantificazione del danno – Individuazione.

9 Tribunale di Milano - Sentenza n. 5329 del 23-04-2014.
Giudizio civile di risarcimento danni – Giudizio penale – Sospensione dei giudizi – Presupposti

10 Tribunale di Potenza - Sentenza n. 513 del 14-05-2014.
Legitimatio ad causam - Promuovere o subire un giudizio - Titolarità del potere e del dovere – Indicazione di fatti in astratto idonei a fondare il diritto azionato – Configurabilità – Limiti – Conseguenze.

Pagina 1 di 3 Vai alla pagina


Cassazione s.r.l.
P.iva: 06810661006
Iscritta al R.E.A. di Roma al n. 994487
Sede legale: via Antonio Garbasso, 19
00146 Roma (RM)

Servizio clienti:
Tel: 06 69922624
Fax: 06 69781790
Email: info@ilmerito.it
Aree Tematiche
Mappa della Giurisprudenza

il Merito.it

IL PORTALE DELLE SENTENZE DI TUTTE
LE REGIONI D'ITALIA





Copyright © 2021 ilMerito.it - tutti i diritti riservati - ISSN: 2532-8700 Informativa sull'uso dei cookie  |  Informativa privacy 
Pagina generata in 0.026 sec